L’etichettatura degli alimenti e le sanzioni per chi viola il dettato dell’Unione Europea in materia. È questo il tema del dibattito “Il nuovo quadro sanzionatorio sulle informazioni alimentari”, che si terrà all’hotel De La Ville ad Avellino il prossimo 4 novembre. L’appuntamento mira a fornire un quadro di insieme sul regolamento UE 1169 del 2011 – imminente pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale – che prevede informazioni ai consumatori sugli alimenti e sanzioni per chi viola le etichette che vanno da 150 a 150.000 euro.

Proprio sulle multe si proverà a chiarirne la legittimità e l’applicabilità attraverso i pareri e le osservazioni dei tecnici del settore, senza tralasciare il punto di vista delle Autorità di Controllo, degli Enti di Certificazioni e la posizione delle Aziende Agroalimentari, principali destinatari delle nuove regole.

Realizzato da Innovatio, con il patrocinio degli Ordini dei Medici Veterinari della provincia di Avellino e dei Tecnologi Alimentari di Campania e Lazio, l’evento dà diritto a 5 crediti validi per la formazione continua proprio di questi ultimi.

La quota di iscrizione è di 55 euro, iva inclusa, e ci si può prenotare sia chiamando lo 0825784309 o 848 800 297, oppure scrivendo una mail a info@innovatio.it.

 

Il programma completo:

Dalle ore 8:00 alle 8:30

Registrazione dei partecipanti

Dalle ore 8:30 alle 9:00

Maurizio Ribezzo (Medico Veterinario Igienista – Innovatio Srl): “L’etichetta: articolato strumento di comunicazione tra industrie agroalimentari, consumatori ed Autorità di Controllo

Dalle ore 9:00 alle 9:20

Vincenzo D’amato (Presidente Ordine Medici Veterinari di Avellino): “L’etichettatura dei prodotti di origine animale tra specifiche esigenze e difficoltà operative

Dalle ore 9:20 alle 9:40

Onofrio Manzi (Coordinatore del Dipartimento di Prevenzione ASL Avellino): “Il ruolo del Dipartimento di Prevenzione in materia di etichettatura, tra controllo e supporto tecnico a favore delle aziende”

Dalle ore 9:40 alle 10:10

Salvatore Velotto (Presidente Ordine dei Tecnologi Alimentari Campania e Lazio): “Le responsabilità operative del tecnologo alimentare nell’ambito dell’etichettatura dei prodotti preimballati

Dalle ore 10:10 alle 10:30

Gennaro Murano (CEO Murano SpA): “Il punto di vista delle industrie alimentari tra pressione normativa ed esigenze di sviluppo

Dalle ore 10:30 alle 11:30

Francesco Aversano (Avvocato Esperto in Diritto e Legislazione alimentare): “Il nuovo apparato sanzionatorio in materia di etichettatura alimentare

Dalle ore 11:30 alle 11:45

COFFEE BREAK

ORE 11.45-12.45

Francesco Aversano (Avvocato Esperto in Diritto e Legislazione alimentare): Presentazione e discussione di casi studio

Dalle ore 12:45 alle 13:00

Conclusioni e chiusura dei lavori

Dalle ore 13:00 alle 14:00

Valutazione dell’apprendimento con attività per gruppi

 

Altre Autorità di Controllo ed Enti di Certificazione sono stati invitati a presenziare ed a partecipare alle attività di discussione di gruppo ed alle conclusioni.

La Segreteria Organizzativa è a disposizione per ogni informazione sulle modalità di iscrizione o sui crediti riconosciuti da Agenas e da Ordine dei Tecnologi