Per chi volesse candidarsi, così come descritto  dal Regolamento dell’elezioni dell’Ordine elaborato dal Consiglio Nazionale e approvato dal Ministero, deve inviare La richiesta di candidatura tramite P.E.C. (presidente@pec.otacl.it oppure segreteria@pec.otacl.it) oppure raccomandata con ricevuta di ritorno al Presidente del Consiglio riportando nella dichiarazione i  seguenti dati: nome, cognome, iscrizione all’ordine e dichiarazione di rispetto dei requisiti che seguono:

a) il candidato, dipendente pubblico o privato o che abbia richiesto l’esonero dalla formazione continua e non abbia l’obbligo di stipula di apposita polizza assicurativa professionale, deve essere in regola con il pagamento della quota annuale come da Legge 59/1994, art. 13, comma 1 lettera L;

b) il candidato libero professionista deve essere in regola sia con la quota annuale sia con la formazione continua (Bollettino ufficiale Ministero della Giustizia n. 24, art. 2, comma 2), sia con la stipula della polizza assicurativa (D.P.R. 137/2002, art. 5, comma 1;

c) il candidato deve avere 5 anni di iscrizione all’albo e non avere riportato condanne penali e provvedimenti disciplinari;

 

La richiesta di candidatura, per permettere la visione degli iscritti che vengono a votare, deve pervenire all’OTACL entro e non oltre domani 21 febbraio 2018 entro le ore 10.00.